Casa Amatller, l’architettura della Barcellona modernista

La Casa Amatller è un edificio modernista di Barcellona, costruito dall’architetto Josep Puig i Cadafalch tra il 1898 e il 1900. Casa Amatller insieme alla Casa Batlló e alla Casa Lleó Morera, opera dell’altro grande architetto del modernismo catalano, Lluís Domènech i Montaner, la Manzana de la Discordia.’

Perché visitarla

Aperta al pubblico solo nel 2014 e solo con tour guidati, Casa Amatller è fra i pochissimi edifici modernisti a conservare gli arredamenti dell’epoca, consentendo ai visitatori di poter comprendere com’era lo stile di vita di una famiglia borghese barcellonese all’inizio del XX secolo.

L’architettura modernista la si può ammirare in tutti gli edifici cittadini e la Casa Amatller è uno di questi.

La facciata colpisce per i suoi colori caldi, uniti ad una serie di decorazioni scultoree dal ricco simbolismo, con diversi temi tipici del gotico e del folklore catalano.

Le finestre del pianterreno sono ispirate allo stile gotico catalano delle antiche case di campagna come quelle del piano nobile ove le sculture delle finestre ricreano creature fantastiche e grottesche, caratteristiche di palazzi e chiese gotiche.

Fra le varie stanze visitabili sono da sottolineare le due camere da letto, del padre e della figlia, entrambe riccamente decorate con sculture allegoriche dedicate alle varie passioni del padre nella prima e alle virtù femminili nella seconda.

Il salone rappresenta al meglio una delle passioni di Antoni Amatller, conservando la sua collezione archeologica di oggetti in vetro, disposti in vetrine progettate appositamente. A completare il percorso ci sono i bagni, la cucina e i corridoi, tutti riccamente decorati.

Storia

Il fabbricante di cioccolato Antoni Amatller comprò una casa con giardino, formata da piano terreno e quattro piani. Amatller incaricò Josep Puig i Cadafalch della ristrutturazione e così cominciò la storia di uno degli edifici più emblematici della città.

Tutt’oggi si trova all’interno una fabbrica di cioccolato dove si può acquistare del buonissimo cioccolato.

Come arrivare: La casa si trova nel Passeig de Gràcia accanto alla Casa Batlló e alla Casa Lleó Morera

Altre Case assolutamente da non perdere a Barcellona sono Casa Vincens e la Torre Bellesguard.

Ti potrebbe interessare anche cosa vedere a Barcellona in 3 giorni

barcellona modernista
barcellona modernista
barcellona modernista

CASA AMATLLER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.