Sagrada Familia: un mix di gotico e modernismo catalano

La prima volta quando ti trovi di fronte alla Sagrada Familia rimani sbalordito, senza parole, sarai sovrastato da un’emozione così grande da non poter credere ai tuoi occhi!

Non esiste costruzione più particolare ed estrosa, un vero e proprio mix di gotico e modernismo catalano, considerata uno dei simboli di Barcellona e uno dei maggiori capolavori di Gaudì.

facciata esterna sagrada familia
sagrada familia gaudi

Ti potrebbe interessare anche cosa vedere a Barcellona in 3 giorni

I lavori di costruzione di questa imponente costruzione iniziarono nel lontano 1882 e ancora oggi non sono terminati.

Il progetto originale prevede tre facciate, dedicate rispettivamente alla Nascita, Crocifissione e Resurrezione di Gesù, sette navate e diciotto torri che dovevano rappresentare in ordine ascendente di altezza i 12 apostoli, i 4 evangelisti, la Madonna e, la più alta di tutte, Gesù.

Delle facciate, l’unica terminata da Gaudì è quella della Natività, decorata da gruppi scultorei raffiguranti la nascita di Gesù e da centinaia di elementi naturalistici.

La facciata della Crocifissione, iniziata nel 1978 è stata realizzata dall’architetto Subirachs, che adotta uno stile più moderno e meno imponente. Questa facciata è decorata con personaggi tormentati, compresa la figura del Cristo percosso sul crocifisso.

Ognuna delle 4 Facciate è diversa dalle altre come d’altronde tutta la struttura in sé si differenzia nello stile architettonico.

Naturalmente i vari architetti che si sono succeduti nelle varie epoche hanno cercato di mantenere lo stile del maestro ma inevitabilmente c’è l’impronta soggettiva di ognuno.

navata centrale sagrada familia
sagrada familia interno

L’interno ti lascia letteralmente a bocca aperta, ci sono troppe poche parole per riuscire a descriverlo, vari stili architettonici come il Modernismo catalano, l’Architettura art nouveau, Noucentisme, Gotico spagnolo si susseguono tra le sue navate.

Le navate centrali, caratterizzate da colonne che ricordano enormi alberi e un soffitto che sembra formato da giganteschi girasoli, e il transetto, compreso il coro e il rosone che gli darà luce.

Le code per la visita interna sono sempre lunghissime, e l’ingresso è a tempo, quindi vi consiglio di acquistare il biglietto online in anticipo scegliendo la fascia oraria migliore per voi.

Domande e curiosità sulla Sagrada Familia Barcelona

Quanto tempo ci vuole per visitare la Sagrada Familia?

Puoi impiegare il tempo che generalmente impieghi per visitare una grande chiesa senza prestare particolare attenzione (20 minuti come hanno già scritto) fino ad arrivare ad un ora abbondante soffermandoti ovviamente su ogni dettaglio e fotografando tutto. oltre un anno fa. Davvero poco circa 20 minuti esagerando.

Come si arriva alla Sagrada Familia?

La chiesa si trova a Carrer Mallorca, 401, per raggiungerla il modo più semplice è prendere la metropolitana (Linea blu, L5) e (Linea viola, L2)

Quanto vale la Sagrada Familia?

INGRESSO GENERALE

Ingresso GeneralePrezzo Online 2020Prezzo Biglietteria 2020
Adulti20,00 €23,00€
Ridotto < 30 anni e studenti18,00€21,00€
Ridotto > 65 anni16,00€19,00€
Bambini (0 – 10 anni)GratisGratis

Come acquistare i biglietti per la Sagrada Familia?

biglietti possono essere acquistati direttamente presso le biglietterie che si trovano appena fuori dai monumenti, ma ci sono grandi vantaggi nell’acquistare il biglietto online.

Quando finiscono i lavori della Sagrada Familia?

Il complesso sarà completato nel 2026: è arrivato il permesso di fine lavori. Dopo 137 anni, il Comune di Barcellona ha rilasciato il permesso di fine lavori del cantiere di cui si prevede il completamento per il 2026.

Quante torri ha la Sagrada Familia?

Fino ad ora, sono state erette 8 delle 18 torri progettate da Gaudí. L’architetto decise che dodici torri fossero dedicate agli apostoli, quattro agli evangelisti, una a Maria e un’altra a Gesù. Ognuna delle torri ha un’altezza differente, rispetto a quella delle altre, in base alla gerarchia religiosa che rappresenta.

Come sarà la Sagrada Familia nel 2026?

Nel 2026, in occasione del centenario della morte di Gaudì, il responsabile dei lavori di costruzione, l’architetto Jordi Faudi dichiara che la maggior parte dei lavori saranno conclusi; rimarranno pochi elementi decorativi e finiture.

Quando è iniziata la Sagrada Familia?

19 marzo 1882. Il tempio espiatorio della Sagrada Familia, la cui costruzione iniziò nel 1882, è oggi uno dei tratti distintivi dell’identità di Barcellona, riconosciuto in tutto il mondo e visitato da milioni di persone.

Quale delle due torri visitare Sagrada Familia?

Torre Naixement o Torre Passió: Sagrada Familia.

Non perderti un’altra attrazione fantastica se ti trovi alcuni giorni a Barcellona, l’Hospital De La Santa Creu i Sant Pau.

RESTIAMO IN CONTATTO!

FACEBOOK: pagina ufficiale

PINTEREST: tutte le mie bacheche

YOUTUBE: tutti i video dei miei viaggi

INSTAGRAM: foto e vita di tutti i giorni

TIK TOK: @viaggidiminu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.