Mantova: Castello di San Giorgio

Castello di San Giorgio a Mantova

Appena arrivi a Mantova il Castello di San Giorgio è uno dei primi Edifici Rinascimentali che ti colpiscono il cuore, non puoi che rimanere abbagliato dal suo Antico Splendore. Attraverso il Ponte di San Giorgio che divide il Lago di Mezzo e il Lago Inferiore giungi al Castello, una Struttura perfettamente mantenuta.

Vivo in questa città da ormai 10 anni ma questa città non smette mai di stupirmi e di farsi scoprire.

Il castello - Palazzo Ducale Mantova
Castello di Mantova

Castello di San Giorgio Mantova: Visita alle Carceri del Castello

Il Castello di San Giorgio, integrato al complesso mantovano di Palazzo Ducale, viene adibito a carcere di massima sicurezza, come già era accaduto all’epoca dei Gonzaga: al secondo piano della fortezza vengono reclusi, a partire dagli anni Trenta dell’Ottocento, numerosi dissidenti e cospiratori politici, prima di essere impiccati o fucilati. Sulle pareti permangono ancora le Lapidi dei grandi Patrioti Italiani del Risorgimento, condannati a morte per impiccagione. Nella Prigione che fu di Tito Speri, vi è una delle più toccanti raffigurazioni, un’immagine impressa col carboncino che raffigura il volto di una donna nell’atto di affacciarsi ad una grata per guardare all’interno della cella. Sempre nella stessa stanza compare un’incisione con l’iscrizione W L’ITALIA.

Storia del castello di san giorgio mantova
Incisioni sui muri delle carceri del castello San Giorgio Mantova

Castello di San Giorgio Mantova Biglietti

Saltuariamente aperte durante occasioni speciali e ricorrenze, le Carceri dei Martiri di Belfiore al Castello di San Giorgio saranno ora visitabili ogni venerdi’.

Visite ogni venerdi mattina alle ore 11 previa prenotazione.
tel. 0376-352145
email: elena.montanari@beniculturali.it

Castello di San Giorgio, Mantova Prezzi

Gruppi di max 20 persone, biglietto € 5,00

I ragazzi non potevano credere di trovarsi dentro delle vere e proprie Carceri, vedere i graffiti sui muri lasciate dai detenuti, vedere i letti dove dorminavano e la cassa di legno alla parete che conteneva le chiavi delle celle.

castello di san giorgio mantova prenotazioni
Incisione W l’Italia carceri castello di Mantova

Informazioni interessanti sul Castello di Mantova

Cosa rappresenta il Castello di San Giorgio?

I Gonzaga, Signori di Mantova, fecero realizzare il Castello con due finalità principali: a scopo difensivo e mostrare il potere economico e l’importanza politica della famiglia.

Come si chiama il Castello di Mantova?

Il Castello di San Giorgio insieme al Palazzo Ducale fanno parte del Complesso Museale di Mantova.

Quando è stato costruito il Castello di San Giorgio?

Costruito a partire dal 1395 e concluso nel 1406 su committenza di Francesco I Gonzaga.

Cosa vedere a Mantova in un giorno

Mantova è situata a Sud della Lombardia, confinante con l’Emilia Romagna e il Veneto, perciò un punto centrale e strategico molto vicino a  Verona, la Città degli Innamorati, e alla fantastica Riviera Romagnola.

La Città circondata da 3 Laghi Artificiali è nota per l’Architettura Rinascimentale degli Edifici eretti dai Gonzaga, come il Palazzo Ducale, un edificio imponente che ospita la famosissima Camera degli Sposi decorata da affreschi di Andrea Mantegna, e il Palazzo Te, noto per la Sala dei Giganti in cui ogni superficie è ricoperta da dipinti di Scene Mitologiche.

RESTIAMO IN CONTATTO!

FACEBOOK: pagina ufficiale

PINTEREST: tutte le mie bacheche

YOUTUBE: tutti i video dei miei viaggi

INSTAGRAM: foto e vita di tutti i giorni

TIK TOK: video divertenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.